Categoria: Club Alpino Italiano

image_pdfimage_print

Biodiversità, Parchi e Ambiente: 22 e 24 maggio, 5 giugno 2024

Biodiversità, Parchi e Ambiente: 22 e 24 maggio, 5 giugno 2024 aiutano a trovare un pensiero di lungo periodo, in grado di individuare risposte alle crisi e prevenirle prima che avvengano. La lunga lista di tragedie che ha afflitto l’Italia a partire dalle alluvioni in Emilia-Romagna, fino alle recentissime piogge in Lombardia e Veneto, confermano la nostra convinzione in tal senso.
Agenda 2030 è un grande impegno planetario che considerare necessarie le azioni di tutti: dei Governi del settore privato, della società civile e degli individui, oltre a quelle. Ho sempre come riferimento Papa Francesco con Laudato si’, l’Enciclica sulla cura della casa comune e la recente Laudate Deum, in cui ha a rimarcato l’importanza di contrastare la disinformazione e il negazionismo sul cambiamento climatico.


17 Maggio 2024 0

In Montagna con il Cai – dal 10 maggio 2024 a seguire

Con il Cai scopri le “Terre Alte”. In Montagna con il Cai sicurezza simpatia e amore per la natura. Puoi fare tanto con noi per la Montagna.
In questi giorni un caleidoscopio di appuntamenti che spaziano nei molti modi di vivere la montagna tra natura, cultura, arte, musica e cinematografia. Esperienze diverse con il comune denominatore dell’amore per la Montagna.
Consiglio anche la lettura de “La Rivista del Club Alpino Italiano” del numero 8 di maggio, con approfondimento sugli “alpinismi”.
VIENI IN MONTAGNA CON NOI!


10 Maggio 2024 0

Festival dello Sviluppo Sostenibile 2024: 7-23 maggio 2024

Il Festival si svolge su tutto il territorio nazionale nell’arco di 17 giorni, tanti quanti sono gli Obiettivi Agenda 2030, per coinvolgere e sensibilizzare fasce sempre più ampie della popolazione sui temi dello sviluppo sostenibile, andando anche oltre gli addetti ai lavori.
Tutti potremo partecipare direttamente o seguire convegni, seminari, workshop, mostre, spettacoli, eventi sportivi, presentazioni di libri, documentari e molto altro ancora: centinaia di iniziative proposte a un pubblico variegato per coinvolgere, includere e dare voce alla società italiana. La manifestazione è realizzata grazie alla collaborazione di tutti e il Cai sarà presente con diverse iniziative.


6 Maggio 2024 0

In Montagna con il Cai – 5 maggio 2024 – Cai Teramo, Cai Castelli, Cai Arsita

Con il Cai scopri le “Terre Alte”. In Montagna con il Cai sicurezza simpatia e amore per la natura. Puoi fare tanto con noi, oltre le attività escursionistiche ed alpinistiche, la
manutenzione e gestione di rifugi, la realizzazione e manutenzione di sentieri, l’organizzazione di iniziative in ogni campo di attività della montagna. Ci sono poi la pubblicazione di riviste, libri e guide, le proposte di educazione ambientale, attenti ad una sostenibilità reale. Da socio Cai, hai tanti vantaggi: convenzioni, informazioni, compagnia e tutto quello che ti serve per goderti la montagna in sicurezza.
VIENI CON NOI!


3 Maggio 2024 0

DI TERRA CE N’E’ UNA SOLA: SALVIAMOLA – Cai Teramo, venerdì 19 aprile 2024

Il grazie va ai giovani e agli studenti universitari che hanno dato impulso alla necessità di conservare le risorse naturali della Terra. A loro il merito per questa Giornata.
La salvaguardia della Terra è legata alla tutela dell’ambiente. Abbiamo bisogno di sentirci parte della nostra generosa Terra, di prenderci cura dell’ambiente e di onorare il valore dell’equilibrio e della pace.
E’ importante essere consapevoli delle attuali criticità e del limite delle risorse naturali.


18 Aprile 2024 0

IL CAI AGGREGA – Rifugio Enrico Faiani, 6 aprile 2024

La serata nel Rifugio Cai Enrico Faiani, organizzata dalle Sezioni Cai di Castelli e di Isola del Gran Sasso, ha trattato la centralità della montagna raccogliendo l’esperienza di Luca Mazzoleni nella sua vita da rifugista.
Il filmato “chi apre serra”, fulcro il Rifugio Carlo Franchetti, è uno spaccato di accoglienza, frequentazione ed educazione esposto efficacemente dal gestore Luca Mazzoleni, animatore della serata.
Complessivamente nel Rifugio Cai Enrico Faiani sono transitate circa 80 persone (con molti giovani) che si sono incontrate, chiacchierato, sorriso, scambiate opinioni.
Il Rifugio Cai Enrico Faiani è nella terra di mezzo, tra monti rocciosi, boschi estesi e colline argillose. Accogliente e privilegiato per l’osservazione naturalistica e una completa esperienza sensoriale di abbraccio con l’ambiente montano, favorito per iniziative di educazione ambientale rivolte ai giovani e al mondo della Scuola.


7 Aprile 2024 0

IL RIFUGIO ENRICO FAIANI ACCOGLIE IL RIFUGIO CARLO FRANCHETTI, sabato 6 aprile 2024

Il Rifugio Enrico Faiani è posto lungo il Sentiero Terre Alte da Castelli a Castel del Monte che supera la catena montuosa al Vado di Siella e si affaccia sull’esteso e famoso pianoro di Campo Imperatore. Questo antico percorso dei maiolicari di Castelli utilizzato per barattare la ceramica è diventato tratto di Sentiero Italia Cai, versante meridionale del Gran Sasso d’Italia.
Si parte dal Rifugio Enrico Faiani e con bussola e cartina dei sentieri l’avventura ha inizio.
Ogni rifugio ha una sua storia e questo del Cai di Castelli, ha tanto da farci sapere. Appare all’improvviso, sembra quasi guardarci ed è lì, per un riparo sicuro e un’esperienza da raccontare.


3 Aprile 2024 0

PANE E BELLEZZA IN MONTAGNA

L’impegno del Cai è costante e positivo. In questa fase dai tanti turbamenti la Montagna è una certezza e con il Cai la si scopre passo dopo passo, giornata dopo giornata.
Non tutti sono consapevoli di quante opportunità offra la Montagna e di come il Cai le metta a disposizione di ogni appassionato.
Accompagnati dai soci Cai si svelano luoghi e si incontrano persone. Da curiosi si impara a osservare e gustare quello che si vede e si tocca.
Il 24 marzo c’era da scegliere: in quota attorno al Monte Puzzillo e sulle sponde del fiume Vomano. Il prossimo 6 aprile immancabile appuntamento al Rifugio Enrico Faiani di Castelli.


30 Marzo 2024 0

BUONA PASQUA 2024

Gli AUGURI di PASQUA li sento e li voglio carichi di buone speranze.
AUGURI di pace in questo mondo dilaniato dalle guerre e dalla ricerca di armi vecchie e nuove per continuare su questo insensato gorgo di violenze e morti. Sono i civili, con tanti bambine e bambini, a pagare il prezzo di queste situazioni, determinate da una politica incapace, ma ben radicata sulle poltrone del comando, succube di economia e distorta società che negano guerre e crisi climatica.
Meravigliosa Montagna che sai accogliere i giovani e riconoscere loro libertà e ascolto che meritano.


29 Marzo 2024 0

FAMIGLIA MONTAGNA – Milano 15 marzo 2024

Giornata di incontro e riflessione sul futuro della montagna e dei montanari. Il Club Alpino Italiano ha ospitato tante associazioni che accompagnano in montagna per valutare insieme il Disegno di Legge n. 194. Di riferimento i temi dell’accompagnamento e della formazione, uniti a quello della tutela e del prendersi cura dell’ambiente, come valore culturale e consapevoli dei benefici ecosistemici. Questioni imprescindibili visto il numero crescente dei frequentatori dei territori montani. Importante trovare un minimo comune denominatore che sia condiviso da tutti per portare istanze chiare ai decisori politici.


24 Marzo 2024 0