Categoria: Family Cai

image_pdfimage_print

IN MONTAGNA CON IL CAI CASTELLI – domenica 26 giugno 2022 – Family Cai

Escursione alle Gole dell’Inferno Spaccato e alle sorgenti del Fiume Fino.
Continuano, inarrestabili, le proposte escursionistiche e di avvicinamento alla Montagna che la Sezione Cai Castelli rivolge a bambine e bambini con i loro genitori.
Ci troviamo nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, nel territorio del Comune di Arsita ai piedi del Monte Tremoggia e vicini al Nevaio del Gravone.
L’ambiente che si raggiunge è selvaggio e aspro. L’origine di questa fratturata zona è carsica. Troviamo umidità, alberi e muschio che in parte celano una molteplicità di grotte e scure voragini che formano ripide pareti e strapiombi anche di decine di metri. Un ambiente da percorrere con cautela e attenzione.
Come su tutta la fascia pedemontana si percorrono zone con tante testimonianze dell’attività dell’uomo, legate agli scambi commerciali, al baratto, alla pastorizia, all’acqua e al bosco.


23 Giugno 2022 0

IN MONTAGNA CON IL CAI TERAMO – domenica 19 giugno 2022 – doppio appuntamento con la giornata dei due Laghi: Campotosto e Pilato

Parchi d’Appennino – APE
Doppio appuntamento con la giornata dei due Laghi: Campotosto e Pilato
Escursione Cai Family ed escursione più tecnica.
Importante attività di avvicinamento alla montagna e di sensibilizzazione ambientale del Club Alpino Italiano con attività nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga e nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Lo scenario di APE – Appennino Parco d’Europa
Acqua fonte di vita
La sostenibilità è tema condiviso, declinata attraverso la bellezza dei luoghi attraversati, l’importanza delle risorse naturali, il ruolo svolto dai sistemi montuosi per mitigare la crisi climatica.
Filo conduttore è l’acqua: preziosa e insostituibile risorsa alla vita. L’attuale siccità (che attanaglia e strozza il “grande” fiume Po) è un grande indicatore di crisi che anticipa il rischio di razionamenti (in autunno stiamo preparando anche una giornata nazionale di studio e approfondimento sull’acquifero del Gran Sasso d’Italia a rischio inquinamento)


18 Giugno 2022 0

SAPORI E SAPERI DEL SENTIERO ITALIA CAI

L’Italia delle Regioni racchiude una ricca e convincente varietà agroalimentare. Prodotti della terra che abili mani hanno capacità di lavorarli e trasformarli, con antica sapienza, in piatti dal sapore unico.
Sono sempre più numerosi i turisti-escursionisti-visitatori che, alle bellezze naturali e culturali associano il piacere della sosta e dell’accoglienza salutare e gustosa.
L’Escursionismo educante regala queste opportunità. Il Club Alpino Italiano invita a Camminare sui Sentieri promuovendo mobilità lenta e ridotto impatto ambientale, senza lasciare traccia del passaggio, guardandosi attorno, restando sul tracciato e riportando i rifiuti per differenziarli appena possibile
Il Sentiero Italia Cai (che nel suo sviluppo di oltre 7000 km attraversa ogni Regione) serve anche a questo: diventa una vetrina delle eccellenze alimentari d’Italia. Si tratta di raccogliere e coordinare quanto già c’è e presentarlo identificativo della località scelta come punto sosta.
Nell’Anno europeo dei giovani 2022, le esperienze Family Cai aperte a Bambine e bambini con i loro genitori aiutare i giovani a conoscere l’ambiente e a diventare cittadini attivi e impegnati.


15 Giugno 2022 0

Domenica 5 giugno 2022 – FAMILY CAI IN MONTAGNA – Cai Castelli e Cai Teramo – doppio appuntamento: transumanza e speleobimbo

Bella esperienza quella del Club Alpino italiano che si apre alle famiglie: alle bambin,e ai bambini e ai loro genitori (è stato uno dei temi trattati durante i lavori dell’Assemblea Nazionale del Cai, appena svolta a Bormio il 28 e 29 maggio)
Nascono così escursioni per avvicinare la montagna a “piccoli ma rapidi e agili passi”
Le opportunità per i piccoli sono molte e se condividiamo quello che le Sezioni offrono insieme, allora le uscite diventano davvero tante ed interessanti, con la possibilità di scegliere anche nello stesso giorno
Domenica 5 giugno 2022.
Con la Sezione CAI di Teramo c’è la possibilità di avvicinare e scoprire l’ambiente ipogeo con la percorrenza di una grotta scelta proprio per i primi passi dei più piccoli.
Con la Sezione CAI di Castelli l’esperienza è tutta all’aperto e tocca il tema della Transumanza, del bosco e delle attività Agro silvo pastorali. Con attività nel Rifugio Enrico Faiani.


1 Giugno 2022 0