Tag: giovani

image_pdfimage_print

DAL GHIACCIAIO DEL CALDERONE ALL’IDROLOGIA DEL GRAN SASSO D’ITALIA Ambiente montano e valore della risorsa acqua – sabato 26 novembre 2022 – Teramo

Il senso della Giornata di studio del Cai sull’acqua del Gran Sasso d’Italia è quello di accrescere la consapevolezza di questo bene comune, la conoscenza dello stato di fatto delle azioni per la messa in sicurezza dal rischio inquinamento.
Le Relazioni intendono informare e aggiornare cittadini, famiglie e studenti sull’emergenza idrica e climatica con un approccio interdisciplinare che ne esprima il valore come risorsa.
Il Ghiacciaio del Calderone, con ciò che ne resta, è realtà di casa nostra, d’Appennino, simbolo dell’attuale situazione che rinvia a quanto di fortemente critico accade nell’arco alpino e nel mondo.
Gli abitanti di tre province abruzzesi (Teramo, L’Aquila e Pescara) ricevono e bevono acqua di alta qualità prelevata dal massiccio del Gran Sasso d’Italia.
Nel profondo del Gran Sasso d’Italia, oggi Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, al suo interno, sono stati realizzate le gallerie dell’autostrada A24 Teramo-Roma e i Laboratori dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucle are. Opere che interagiscono negativamente con le captazioni idropotabili e l’acquifero. L’ambiente ipogeo va studiato e monitorato a tutela e garanzia della qualità idropotabile nel tempo.


24 Novembre 2022 0

IL CAI IN CAMMINO PER IL CAMBIAMENTO – CONGRESSI, ASSEMBLEE, GIOVANI

UN AUTUNNO DI CONGRESSI, ASSEMBLE E INCONTRI
È un periodo di grande impegno collettivo che caratterizza l’attività del Club Alpino Italiano.
Un impegno a 360° diretto a raggiungere titolati e soci di ogni età, in ogni Regione.
Tanti i messaggi diffusi offrendo l’occasione per incontri e dibattiti pubblici.
Questo grande sforzo comunicativo, premiato dalle crescenti iscrizioni giunte a 325.000 soci Cai, è frutto della spinta a collaborare e della generosità di tanti.
Tra gli ingredienti lievitanti: coerenza, obiettivi chiari, sentieri e rifugi, accoglienza e tutela, le proprie esperienze, conoscenze e buone pratiche, messe a disposizione di tutti, soci e non soci.
Iscriversi al Club Alpino Italiano è un esercizio di libertà.
BUONA MONTAGNA!!!


1 Novembre 2022 0

IN MONTAGNA CON IL CAI TERAMO domenica 30 novembre 2022

Dal Fosso di Nerito al Monte Cardito.
Escursione nel bosco, panoramica, con attraversamento di piccoli ruscelli, dislivello di circa 1000 m per un percorso di media lunghezza. Si osservano paesaggio e biodiversità presente nei territori. Difficoltà :E.
Ci troviamo nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga


28 Ottobre 2022 0

“Giornata della Sostenibilità”- mercoledì 5 ottobre 2022- Comunità resilienti urbane edi montagna -Progetto per le Scuole secondarie di primo e secondo grado

Sostenibilità e Biodiversità
Il 5 novembre ci si interroga su crisi climatica, sostenibilità, biodiversità e le azioni da cittadini consapevoli e attivi. Determinante l’educazione all’ambiente rivolta al mondo della Scuola, che include alunni, insegnanti e famiglie.
Le attuali molte crisi (e un minimo di buonsenso e consapevolezza) impongono che si guardi a uno sviluppo in grado di assicurare il soddisfacimento dei bisogni della generazione presente, senza compromettere la possibilità delle generazioni future di realizzare i propri.
Per tutti si tratta di riuscire a vivere consapevoli dei limiti del nostro unico e solo Pianeta, condividendo le risorse in maniera equa e dignitosa, utilizzando e non sfruttando (li stiamo depauperando in modo irreversibile) i sistemi naturali. Si tratta di trarre le risorse lasciando loro la capacità di rigenerarsi e assorbire inquinanti e decomporre rifiuti.
La biodiversità risulta uno degli elementi essenziali ed irrinunciabili sia per la sopravvivenza della specie umana e per quella delle altre specie, sia per la conservazione degli equilibri globali del Pianeta.
Affascinano le dinamiche evolutive, che animano il progresso, inteso come miglioramento della vita umana e della società, attenta a cambiare stile di vita e costumi nell’uso appropriato (sostenibile) di tecnologia e innovazioni.


22 Settembre 2022 0

COME TI DISTRUGGO UN SENTIERO DI MONTAGNA?

Il downhill è uno sport che genera un notevole impatto ambientale ed è una pratica che per corrispondere a una visione sostenibile della frequentazione della Montagna ha bisogno del senso del limite.
Il percorso escursionistico da Pescocostanzo verso il Monte Calvario, nel tratto finale di avvicinamento alla cresta è stato allargato e nel precedente tratto più ripido, la realizzazione di una ripida esse a quattro strette curve ha reso impraticabile il sentiero a piedi in discesa e in salita. E’ stato asportato tutto il protettivo tappeto di cotica erbosa fino a scoprire la roccia e adesso c’è un misto di breccia, terra e roccia.
Libertà violata.
Quello che era un percorso escursionistico è diventato tracciato riservato al solo downhill, con tanto di divieto alla normale percorrenza a piedi. Non una scelta dettata da buon senso buon senso o da una condivisibile tutela della biodiversità, ma da una esasperata e settoriale pratica sportiva.


9 Agosto 2022 3

CLUB ALPINO ITALIANO – 23a SETTIMANA NAZIONALE DELL’ESCURSIONISMO – Feltre

La 23a Settimana Nazionale dell’Escursionismo Cai è un’occasione unica per scoprire territori, culture, vicende e racconti di Montagna. Le giornate consentono di avvicinare aspetti diversi di luoghi e tradizioni da conoscere e tutelare. In questo periodo di continue emergenze e criticità, la piena immersione in eventi, accompagnati in sicurezza sui sentieri, aiuta nella conquista di serenità e consapevolezza.
Le attività in ambiente si svolgeranno nel Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi e nei siti Unesco.
La città di Feltre è pronta ad accogliere i tanti escursionisti-visitatori (più di mille).
Organizza la Sezione Cai di Feltre che celebra i 100 anni di fondazione.
Nella giornata di chiusura l’abbraccio finale con il raduno delle Sezioni Cai del Veneto.


26 Giugno 2022 0

SAPORI E SAPERI DEL SENTIERO ITALIA CAI

L’Italia delle Regioni racchiude una ricca e convincente varietà agroalimentare. Prodotti della terra che abili mani hanno capacità di lavorarli e trasformarli, con antica sapienza, in piatti dal sapore unico.
Sono sempre più numerosi i turisti-escursionisti-visitatori che, alle bellezze naturali e culturali associano il piacere della sosta e dell’accoglienza salutare e gustosa.
L’Escursionismo educante regala queste opportunità. Il Club Alpino Italiano invita a Camminare sui Sentieri promuovendo mobilità lenta e ridotto impatto ambientale, senza lasciare traccia del passaggio, guardandosi attorno, restando sul tracciato e riportando i rifiuti per differenziarli appena possibile
Il Sentiero Italia Cai (che nel suo sviluppo di oltre 7000 km attraversa ogni Regione) serve anche a questo: diventa una vetrina delle eccellenze alimentari d’Italia. Si tratta di raccogliere e coordinare quanto già c’è e presentarlo identificativo della località scelta come punto sosta.
Nell’Anno europeo dei giovani 2022, le esperienze Family Cai aperte a Bambine e bambini con i loro genitori aiutare i giovani a conoscere l’ambiente e a diventare cittadini attivi e impegnati.


15 Giugno 2022 0

8 appuntamenti d’Abruzzo “in CAMMINO nei PARCHI” – domenica 12 giugno 2022

8 gli appuntamenti in programma delle Sezioni Cai d’Abruzzo.
8 opportunità per avvicinare e scoprire segmenti di bellezza d’Abruzzo tra montagne, paesi, paesaggi e sentieri.
In Montagna con il Cai: sicurezza, simpatia e amore per la natura.
Conoscenza, tutela e sostenibilità sono le parole guida di queste esperienze in ambiente.
Lo slogan della giornata è: SENTIERI PER CONOSCERE
– Il Cai Avezzano ci accompagna sui Monte Siella e Monte Coppe del Gran Sasso d’Italia nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga
– Il Cai Castel di Sangro ci conduce nelle antiche faggete riconosciute Patrimonio Unesco del Parco Nazionale Abruzzo Lazio e Molise
– Il Cai Farindola ci invita a percorrere l’anello escursionistico di Rigopiano nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga
– Il Cai Guardiagrele ci accompagna sui Monte Gorzano e Cima della Laghetta dei Monti della Laga nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga
– Il Cai Lanciano ci accompagna sul Monte Pizzalto, dalla Riserva Bosco Sant’Antonio, sugli Altopiani Maggiori d’Abruzzo nel Parco Nazionale della Maiella
– Il Cai Teramo ci accompagna lungo il Sentiero italia Cai da Nerito a Campotosto nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga
– Il Cai Vallelonga Coppo Orso ci accompagna da Gioia dei Marsi al Monte Serrone nel Parco Nazionale Abruzzo Lazio e Molise
– L’intersezionale Cai Vasto, Ortona, Pescara, Popoli ci propone l’Anello di Campo Pericoli con avvio dal piazzale di Campo Imperatore nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga
– sabato 11 giugno: dalla montagna al mare e il Cai Teramo ci propone un’escursione sulla spiaggia della Riserva Borsacchio


9 Giugno 2022 2

5 giugno 2022 – Giornata Mondiale dell’Ambiente – 50a edizione – UNA SOLA TERRA

5 giugno 2022 – “La Giornata Mondiale dell’Ambiente ci ricorda che è il momento per la Natura”. Tra pandemia, crisi climatica e guerre facciamo intimamente nostro che la perdita di biodiversità, dovuta alla degradazione degli habitat, è strettamente legata alla vita dell’uomo sulla Terra.
La Giornata nacque 50 anni fa in Svezia, nel 1972, con la 1a Conferenza delle Nazioni Unite sull’Ambiente, svolta a Stoccolma dal 5 al 16 giugno 1972.
Lo slogan è eccezionale Only One Earth e testimonia che abbiamo a disposizione una sola ed unica Terra.
Eccezionale è anche la Dichiarazione di Stoccolma del 1972 con i suoi 26 PRINCIPI che da cinquant’anni racchiudono lucidi e attuali i diritti dell’ambiente e le responsabilità dell’uomo per la sua salvaguardia, anticipando Transizione Ecologia e Sostenibilità.


4 Giugno 2022 0

Domenica 5 giugno 2022 – FAMILY CAI IN MONTAGNA – Cai Castelli e Cai Teramo – doppio appuntamento: transumanza e speleobimbo

Bella esperienza quella del Club Alpino italiano che si apre alle famiglie: alle bambin,e ai bambini e ai loro genitori (è stato uno dei temi trattati durante i lavori dell’Assemblea Nazionale del Cai, appena svolta a Bormio il 28 e 29 maggio)
Nascono così escursioni per avvicinare la montagna a “piccoli ma rapidi e agili passi”
Le opportunità per i piccoli sono molte e se condividiamo quello che le Sezioni offrono insieme, allora le uscite diventano davvero tante ed interessanti, con la possibilità di scegliere anche nello stesso giorno
Domenica 5 giugno 2022.
Con la Sezione CAI di Teramo c’è la possibilità di avvicinare e scoprire l’ambiente ipogeo con la percorrenza di una grotta scelta proprio per i primi passi dei più piccoli.
Con la Sezione CAI di Castelli l’esperienza è tutta all’aperto e tocca il tema della Transumanza, del bosco e delle attività Agro silvo pastorali. Con attività nel Rifugio Enrico Faiani.


1 Giugno 2022 0